Vittoria al 42° Premio “Cesare Bonacini”-

Vittoria al 42° Premio “Cesare Bonacini”-

Durante l’anno scolastico 2018/2019 la Scuola Secondaria di Primo Grado ha partecipato al concorso “42° PREMIO CESARE BONACINI” indetto dall’AIF e dal Muse di Trento sull’argomento “Scienza e Sport”, presentando un exhibit dal titolo “L’innovazione tecnologica a servizio dell’inclusione sportiva”. 

Sei studenti delle classi terze (Albini J. e Perini Michele 3A – Duthion Di Natale S. e Savoldi B. 3B – Fernando C. e Frattaruolo F. 3C) coordinati dalle docenti di scienze e di ed. fisica (prof.sse Ferrari A. Senese D. e Zane G.) hanno svolto un’accurata analisi pluridisciplinare creando un power point in grado di guidare il fruitore in un percorso teorico fra storia, fisica, tecnologia ed educazione fisica.

In questo lavoro di ricerca si desume come le scoperte scientifiche e l’innovazione tecnologica nell’ambito delle protesi d’arto hanno reso possibile l’attività sportiva alle persone con handicap fisico. Con il prezioso aiuto di alcune studentesse di prima media del laboratorio di badminton hanno tradotto, inoltre, la teoria in pratica creando un video di gioco in cui si può comprendere come sia arduo praticare sport in assenza di leve articolari. 

Durante tutto il percorso i ragazzi si sono distinti per curiosità, entusiasmo, creatività e spirito di collaborazione guadagnandosi il primo posto in classifica con il desiderato e scherzosamente detto “Medi corner” presso il Muse di Trento. L’exhibit infatti verrà esposto al museo e sarà fruibile a tutti i visitatori. 

In data 16 ottobre 2019, in occasione della cerimonia di apertura del Congresso Nazionale dell’AIF presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia si è svolta la premiazione del concorso. I ragazzi, accompagnati dai docenti e dal Dirigente Scolastico, hanno potuto ritirare il premio chiudendo così questa bella e proficua esperienza.